Seleziona una pagina

Eiaculazione Ritardata

Home » Terapia e chirurgia » Sessuologia » Eiaculazione Ritardata

L’eiaculazione ritardata è un disturbo sessuale che colpisce gli uomini e che riguarda l’impossibilità di avere un orgasmo.

Dopo una normale fase di eccitazione, l’uomo riscontra un problema che consiste nel non riuscire ad eiaculare. Solitamente, però, l’erezione risulta normale mentre è il riflesso eiaculatorio a subire l’inibizione.

Naturalmente, la valutazione del caso specifico da parte dello specialista è determinante: infatti, bisogna considerare che alcuni uomini non hanno mai provato l’orgasmo, per altri, invece, si verifica solo in particolari occasioni o condizioni, altri ancora non sono in grado di eiaculare durante la penetrazione ma, di contro, riescono a farlo solo durante la masturbazione e nel caso di rapporto orale.

A chi è consigliata la terapia e quali sono le circostanze in cui ricorrere ad essa? L’eiaculazione ritardata, negli uomini affetti da questo disturbo sessuale,  diventa motivo di stress ed insicurezza.

Nella coppia, può capitare che la partner sviluppi sentimenti negativi e paure di non essere capace di dare piacere, pensando di non essere desiderata o considerandosi poco attraente e stimolante per l’uomo. Quindi, è possibile che questo problema – da individuale – diventi un problema di coppia.

A questo punto, un adeguato percorso sessuologico sarà d’aiuto per la risoluzione del disturbo in questione, in quanto fornisce la possibilità di ritrovare un’ intesa sessuale che sia appagante sia per l’uomo sia per la donna.

La terapia prevede un ciclo di 8/10 incontri focalizzati e mirati al superamento del problema sessuale, attraverso prescrizioni di esercizi specifici, da svolgere sia individualmente sia in coppia.

Contatti

Contattaci per avere maggiori informazioni

Telefono

+39 02 439 11 647

Email

info@magentamedicalcenter.com

Indirizzo

Corso Magenta 46 – 20123 Milano

Privacy Policy